La progettualità nel settore giovanile del Bologna. Ghisoni: "Meritano grandi applausi"

Il nostro direttore è stato ospite durante la puntata di Maracanà per parlare di alcuni temi relativi al calcio italiano.
29.11.2023 18:00 di Stefano Rossoni   vedi letture
La progettualità nel settore giovanile del Bologna. Ghisoni: "Meritano grandi applausi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Durante la puntata di Maracanà, Paolo Ghisoni è intervenuto per approfondire alcune tra le tematiche principali riguardanti la Serie A. 

Il Bologna continua a stupire: quinto posto in classifica, terza miglior difesa del campionato e idee di gioco chiare, precise e soprattutto propositive, portate avanti da un allenatore definito, da molti, come un "predestinato". Dopo un'attenta analisi della rosa, il nostro direttore si è concentrato su quanto accade nelle "retrovie", ovvero a livello di settore giovanile: "Hanno creato una bella progettualità con le Academy, c'è un "piano" tecnico legato al futsal, con i ragazzi che possono dunque migliorare e crescere dal punto di vista delle gestualità. Hanno una squadra che milita nei campionati nazionali, come se tutte le società di Serie A avessero una destinazione di quello che era "calcio a cinque" e ora viene definito futsal".

"E poi un altro aspetto importante: l'educazione - ha proseguito Paolo Ghisoni nel suo discorso - Lo sottolineo più volte: i ragazzi hanno una grandissima educazione. Ho avuto a che fare con diverse squadre, dall'Under 14 fino alle Under 17 e Under 18, è vero magari non esce il "campionissimo", ma sono tutti ragazzi a modo. Va fatto un applauso a chi sta gestendo questa situazione e l’ha, diciamo, ricostruita: la tradizione era (ed è) molto forte, ma lì intorno il Sassuolo, poi ora il Modena, hanno eroso il predominio del territorio. Ma è evidente che ci sia una progettualità, che poi si ripercuote verso l’alto".