È Francesco Gasparello l’MVPlayer LGI di Brescia-Atalanta, decima giornata del girone B

Il fantasista nerazzurro è protagonista di una doppietta nella "goleada atalantina" nel derby regionale contro il Brescia.
27.11.2023 12:00 di Gianmarco Pone   vedi letture
È Francesco Gasparello l’MVPlayer LGI di Brescia-Atalanta, decima giornata del girone B

È un derby senza storia quello andato in scena al campo "Comunale" di Cazzago San Martino (BS), terminato 2-8 per l'Atalanta contro il Brescia.
Troppa la differenza tra le due compagini, con gli ospiti che indirizzano la partita dopo soltanto 50 secondi di gioco e chiudono la prima frazione sul punteggio di 0-7. Grande protagonista del match è stato senza dubbio il numero 10 atalantino, Francesco Gasparello, autore di una pregevole doppietta, oltre ad un palo colpito e un paio di assistenze golose servite ai compagni. 

Arrivato in estate dal Padova, con il quale ha vinto lo scorso anno il campionato da sotto età, Gasparello è approdato a Bergamo dopo esser stato corteggiato dai migliori club italiani ed europei. Il perché lo volessero tutti si può facilmente intuire: usa entrambi i piedi con grande padronanza, ha uno stop, o meglio un "first touch", come pochi nella sua categoria e dribbla con una facilità disarmante. Tutte caratteristiche che da sempre contraddistinguono i più grandi esteti del calcio. 

Tornando alla partita, il match di Gasparello inizia con un legno colpito dopo pochi minuti, in seguito ad un dribbling ed un diagonale lasciato partire sul secondo palo. Il gol per il numero 10 è nell'aria e arriva al minuto 18 sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Gasparello controlla un pallone in area, sterza sul destro eludendo la marcatura avversaria e con il piattone batte facilmente Biffi. È la rete del momentaneo 0-2, al quale repentinamente se ne aggiungeranno tante altre dell'abbuffata nerazzurra.

Gasparello regala giocate di grande classe, controlla e smista il gioco, attacca la prima costruzione avversaria e da questa pressione nasce il gol dello 0-6: pallone rubato, doppio dribbling e diagonale mancino che spiazza ancora Biffi. L'Atalanta diverte e si diverte, mettendo a segno anche il settimo sigillo prima di andare a riposo. Nel secondo tempo, mister Previtali decide giustamente di dare spazio a tutti e compie subito quattro sostituzioni: tra queste, anche Gasparello lascia il campo. Un dispiacere per gli occhi di chi, vedendolo giocare, se ne innamora facilmente. Chioma folta, capelli che coprono leggermente gli occhi ma non distolgono lo sguardo di chi in campo vede più degli altri.

È scritto nel titolo, lo ripetiamo adesso: è Francesco Gasparello l'MVPlayer LGI di Brescia-Atalanta.