Andrea Luongo è inarrestabile: il Torino crede ancora ai play-off

La vittoria contro il Sassuolo permette ai granata di ridurre la distanza dalla Cremonese, portandosi così a -3 dal sesto posto.
27.02.2024 12:30 di Stefano Rossoni   vedi letture
Sito: torinofc.it
Sito: torinofc.it

Il Torino rialza subito la testa dopo il ko nel derby e si rimette in corsa per i play-off. Il 2-0 rifilato al Sassuolo nell'ultimo weekend permette ai granata di raggiungere lo Spezia a quota 24 punti e di accorciare le distanze dalla Cremonese, reduce dall'1-1 contro la Sampdoria capolista.

Un -3 che fa ben sperare in vista delle prossime settimane, soprattutto considerando che i lombardi dovranno affrontare la Juve tra qualche giorno. Il Torino non può sbagliare contro il Napoli e per ottenere un altro successo dovrà affidarsi, senza alcun dubbio, al suo giocatore più in forma. Stiamo parlando chiaramente di Andrea Luongo, autore di una prestazione da urlo nello scorso match con i neroverdi. Non solo la rete su calcio di punizione, dove sorprende Cingolani sul proprio palo, ma anche la splendida azione da cui nasce il raddoppio di Reci: tunnel all'avversario e cross delizioso per Falasca, che non riesce però (come farà poi il compagno) a trovare la via del gol. 

È lui il vero e proprio trascinatore di una squadra, come l'Under 16 granata, che vuole raggiungere l'ambito traguardo dei play-off. Considerate fuori dalla lotta Parma e Bologna, che in questi mesi hanno dimostrato di avere qualcosa in più rispetto alle rivali, il Torino dovrà mettere nel mirino sia il Genoa che la Cremonese, formazione quest'ultima che deve ancora affrontare nel girone di ritorno, con la possibilità dunque di poter ridurre il gap (o eventualmente tentare il sorpasso) nello scontro diretto.

Tutto può ancora accadere e come sempre saremo noi de La Giovane Italia ad aggiornarvi sulle prossime partite, con i consueti highlights, focus e MVPlayer LGI.