Il Confronto: Gabriele Pessolani vs Valentino Coveri

Diciassettesimo appuntamento della nostra rubrica settimanale: Pessolani (Genoa) e Coveri (Cesena).
05.07.2023 18:00 di Carlo Fanni   vedi letture
Il Confronto: Gabriele Pessolani vs Valentino Coveri

Il Genoa U18, guidato da mister Gennaro Ruotolo, ha chiuso il girone B al sesto posto, con il secondo (che sarebbe valso la semifinale) distante solo 3 punti. Il capocannoniere della squadra è stato l’attaccante Gabriele Pessolani. Numeri importanti per il classe 2005: 30 presenze in campionato e ben 16 reti. Il ragazzo è stato schierato in più posizioni nel corso della stagione, grazie alle sue caratteristiche è in grado di disimpegnarsi in più ruoli sul fronte offensivo, infatti ha giocato sia come unica punta, sia in coppia, ma anche come una delle due seconde punte alle spalle di un numero 9. Giocatore che spesso si è preso la squadra sulle spalle e caricato di responsabilità, essendo il rigorista della squadra. Nel corso della stagione ha ottenuto diverse convocazioni in Primavera 2, esordendo con l’U19 il 25 febbraio, 20’ contro il Padova. 

Il Cesena faceva parte dello stesso girone del grifone. I romagnoli si sono classificati al nono posto, con appena 3 punti in meno dei liguri, questo a dimostrazione che il livello delle squadre era molto simile. Assieme a Giovannini (anche lui protagonista di un nostro approfondimento: https://www.lagiovaneitalianews.it/under-18/il-confronto-sebastiano-pisasale-vs-alessandro-giovannini-24871), Valentino Coveri ha composto una coppia offensiva invidiabile. Sono 14 i centri in campionato in 25 gare, a cui va aggiunta la doppietta in Primavera 1 contro il Frosinone il 2 aprile, gara in cui è partito dal primo minuto. In totale ha collezionato 3 presenze in U19. Come il “rivale” odierno, ha giocato in più posizioni adattandosi allo schema con cui mister Nicola Campedelli ha fatto scendere in campo la sua squadra: unica punta con due esterni a supportarlo, ma anche a formare una coppia con Giovannini trequartista pronto a sfornare assist: bellissimo quello per il gol decisivo di Coveri (il secondo dell’incontro) nel derby contro il Sassuolo.