Il Confronto: Luca Martinazzi vs Matteo Lavelli

Settimo appuntamento stagionale della nostra rubrica settimanale: protagonisti odierni le due punte del derby in programma questo weekend.
09.02.2024 16:10 di Carlo Fanni   vedi letture
Il Confronto: Luca Martinazzi vs Matteo Lavelli

Domenica 11 febbraio alle ore 15, al centro sportivo Vismara, andrà in scena la gara più attesa nella città meneghina: il derby di Milano. I rossoneri, padroni di casa, occupano attualmente il gradino più basso del podio, mentre i nerazzurri guardano tutti dall’alto e hanno trionfato nello scontro diretto dell’andata per 2-1: le reti di Pinotti e Iddrissou hanno ribaltato l’iniziale vantaggio milanista con Perina. 

Luca Martinazzi, prima punta della banda rossonera e secondo bomber dopo il gioiellino Lamorte (già protagonista della rubrica) con 4 reti e 2 assist in 16 presenze in U18 a cui vanno aggiunte le 5 apparizioni con la primavera tra campionato, Coppa Italia (andando in gol contro la Sampdoria) e Youth League. Dopo le 29 presenze condite dalle 13 reti la passata stagione in U17, annata conclusasi con la sconfitta in semifinale contro la Roma, poi vincitrice del campionato, sembra abbia la voglia e determinazione di ripetersi. Il peso dell’attacco del diavolo è tra i suoi piedi, schierato principalmente come unica punta, con esterni (più eventuale trequartista) alle sue spalle, a gara in corso lo abbiamo visto anche comporre una coppia d’attacco, che sia con Ibrahimovic, Skoczylack o Simmelhack. 

Matteo Lavelli è una punta brava nel giocare con la squadra: grazie al suo fisico è il punto di riferimento offensivo, bravo nel difendere palla spalle alla porta ed effettuare ottime sponde per gli esterni, attirando verso di sé la marcatura dei difensori centrali in modo da aprire le retroguardie avversarie. Capocannoniere della squadra con 9 reti e un assist in 15 presenze; proprio come il “rivale” di domenica è stato protagonista della cavalcata dell’Inter U17 la scorsa stagione, siglando la bellezza di 15 reti tra campionato e post-season, arrivando fino alla finale contro i giallorossi. 

L'Inter per mettere il punto esclamativo alla stagione e fare 2 su 2 nel derby, il Milan per avvicinarsi agli acerrimi rivali ottenendo un successo che avrebbe un'importanza, in particolare, dal punto di vista psicologico. Chi avrà la meglio?