Il Sassuolo non ha dubbi: Pieragnolo farà parte del progetto

Decisivo anche ieri nella clamorosa rimonta contro il Venezia: il terzino classe 2003 continua a stupire nel campionato di Serie B.
02.04.2024 11:30 di Stefano Rossoni   vedi letture
©️Instagram/pieragnoloedoardo
©️Instagram/pieragnoloedoardo

Nel campionato di Serie B andato in scena a Pasquetta, è successo di tutto. Ad eccezione del Como infatti, che prosegue nella sua marcia verso la promozione in A, tutte le altre favorite hanno commesso passi falsi: Parma, Cremonese e anche Venezia, sconfitta in casa dalla Reggiana

Una rimonta clamorosa da parte della squadra di Nesta, sotto 2-0 dopo la mezz'ora di gioco, abile a ribaltare completamente l'esito del match grazie a Portanova, Pieragnolo e all'autogol di Altare. Tre punti importanti, che consentono agli emiliani di allontanarsi dalla zona play-out e avvicinarsi, invece, a quella dei play-off: il Brescia infatti, ottavo in classifica, dista solamente due lunghezze. 

Torniamo a parlarvi con piacere di Edoardo Pieragnolo, dopo che ci eravamo soffermati a inizio campionato sul passaggio (in prestito) dal Sassuolo alla Reggiana, così come del suo primo gol tra i professionisti, arrivato a fine ottobre contro la Feralpisalò. Una stagione da incorniciare per l'esterno mancino classe 2003, come evidenziato "banalmente" dai numeri - 4 gol, 3 assist e titolarità certa - ma soprattutto dalle ottime prestazioni, fin qui disputate, con Nesta come allenatore. Il tecnico ex Perugia e Frosinone ha sempre creduto nelle potenzialità del ragazzo, che non ha deluso le aspettative ma, anzi, ha dato prova di essere un elemento chiave, praticamente indispensabile, di questa squadra.

Già nel mercato di gennaio, il Sassuolo aveva pensato di richiamare il giocatore per sostituire Viña sulla fascia sinistra. Operazione che, come ben sapete, è saltata, ma una cosa pare abbastanza chiara: i neroverdi hanno progetti importanti per Pieragnolo.