Niccolò Pierozzi, finalmente il debutto in Serie A

Nonostante la sconfitta di sabato pomeriggio contro il Napoli, l'esterno classe 2002 ricorderà per sempre questo giorno speciale della sua carriera.
15.01.2024 12:00 di Stefano Rossoni   vedi letture
Niccolò Pierozzi, finalmente il debutto in Serie A

Non è stato un sabato pomeriggio che la Salernitana ricorderà con piacere, visto il gol all'ultimo minuto di Rrahmani che ha consegnato i 3 punti al Napoli, ma nonostante ciò rimarrà certamente un giorno da cerchiare, per sempre, sul calendario di casa Pierozzi, con il debutto ufficiale in Serie A di Niccolò.

Arrivato in prestito dalla Fiorentina solamente qualche giorno fa, l'esterno classe 2002 è subito entrato nei meccanismi di Filippo Inzaghi, prendendo il posto di Legowski al 66' e permettendo così alla squadra (in quel momento sull'1-1) di schierarsi in una maniera totalmente differente, con l'intento evidente di difendere il risultato. La sensazione è che il tecnico ex Bologna e Benevento lo abbia voluto con sè a Salerno per rinforzare quella fascia destra rimasta "orfana" di Mazzocchi, trasferitosi a titolo definitivo proprio ai partenopei. Il possibile ballottaggio durante la seconda parte di stagione sarà con Sambia, ma considerate le qualità tecniche e fisiche dimostrate soprattutto nelle giovanili della Fiorentina, avrà modo di conquistare presto una maglia da titolare.

E noi de La Giovane Italia, che lo seguiamo fin dal 2017 con la sua prima presenza sull'Almanacco, non possiamo che augurargli tutto il meglio, sia in questa "avventura granata" sia, quando rientrerà dal prestito, a Firenze, con la speranza (anche lì) che possa diventare un tassello importante della Viola nella prossima stagione.