Nuhu Shaibu, tra il presente in Primavera e il futuro con Nesta

Il centrocampista nigeriano, convocato già in Prima Squadra in alcune occasioni, è stato decisivo nell'ultima gara contro il Venezia.
29.02.2024 16:30 di Filippo Sesenna   vedi letture
Foto acreggiana1919_giovanile
Foto acreggiana1919_giovanile

Nel pomeriggio di sabato a Casalgrande, nella ventesima giornata del Girone A del campionato Primavera 2, la Reggiana ha ottenuto l’ennesima vittoria tra le proprie mura e, a pagarne le spese, è stato il Venezia.

I granata sono riusciti ad imprimere il proprio gioco anche grazie alla presenza, fondamentale, in mezzo al campo di Nuhu Shaibu. Il centrocampista è stato scelto in diverse occasioni da Alessandro Nesta per completare la rosa della Prima Squadra per le sue enormi qualità sia in fase difensiva che in quella offensiva. A testimoniarlo, infatti, è stata la sua rete dell’1-0, terza marcatura in campionato e anche nelle ultime tre partite. Dunque, si interrompe la striscia positiva del Venezia, che durava da 11 partite, ma avrà l’opportunità di rialzarsi sabato nel match con il Renate, campione della Supercoppa Primavera 3 della passata stagione.

Nel weekend non torneranno in campo soltanto i veneti, ma anche la Reggiana che ospita l’Albinoleffe in una sfida chiave per il raggiungimento dei play-off. La squadra di casa sta vivendo un momento d’oro e, a Casalgrande, vige la regola che per passare oltre la linea difesa da Edoardo Motta serva una vera e propria meraviglia. Con gli eventuali 3 punti di sabato, la Reggiana potrà davvero sognare in grande.