L'Italia U21 torna in campo. Pellegri ancora titolare, Ghisoni: "Ha convinto Nicolato, non è scontato"

L'analisi del direttore de La Giovane Italia a Maracanà, consueto appuntamento di TMW Radio, riguardo la Nazionale di Paolo Nicolato.
28.06.2023 13:30 di Stefano Rossoni   vedi letture
L'Italia U21 torna in campo. Pellegri ancora titolare, Ghisoni: "Ha convinto Nicolato, non è scontato"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Nell'intervento a Maracanà di Paolo Ghisoni si è parlato, oltre che di Gnonto, di un altro attaccante convocato da Nicolato agli Europei Under 21, titolare nelle prime due partite del girone e chissà, magari presente dal 1' anche stasera contro la Norvegia. Stiamo parlando di Pietro Pellegri, ad oggi ancora il calciatore più giovane (16 anni e 184 giorni) ad aver segnato una doppietta in Serie A.

Ecco le parole del direttore de La Giovane Italia riguardo il centravanti granata: "È un ragazzo che ha avuto numerosi problemi, è stato per anni il 2001 forse più forte che avevamo. Poi si è un po’ perso con quel trasferimento che doveva essere insieme a Salcedo, prima all’Inter, poi alla Roma, poi uno è andato all’Inter e l’altro al Monaco: un "tourbillon di scambi" che non lo ha certamente agevolato. Però potenzialmente è un giocatore molto forte, ha questa incognita della continuità. Caratterialmente non è un personaggio semplicissimo, perchè quando poi è esploso così in maniera repentina ha forse pensato che la strada fosse non ti dico in discesa, ma che non ci fosse più tanto da pedalare. Ora invece questa situazione degli infortuni gli ha fatto capire che deve lavorare tanto, ed effettivamente lo ha fatto. È stato uno che è riuscito a convincere Nicolato a concedergli una chance, non una cosa scontata se si pensa che nel reparto offensivo ci sono giocatori come Colombo, che è titolare (o quasi) in Serie A, oppure Gnonto che ha fatto un'ottima stagione".