La presentazione del match: Como-Milan

Sfida che promette spettacolo tra i ragazzi della laguna e i rossoneri, sempre più vicini al titolo di campioni del girone B.
02.03.2024 12:30 di Tommaso Colombo   vedi letture
La presentazione del match: Como-Milan

Brasolin, Frascolla, Artesani contro Comotto, Lontani e Ossola: Como-Milan è una di quelle sfide per cui vale la pena pagare il prezzo del biglietto.

Con il Diavolo in fuga (+12 sulla seconda in classifica), i comaschi sono obbligati a tentare il colpo grosso, cercando di infliggere alla capolista la seconda sconfitta in stagione. Percorso ai limiti della perfezione dei rossoneri, che su 19 partite ne hanno vinte ben 16 e persa una soltanto. Dall'altra parte, i padroni di casa hanno sempre mostrato ottime trame di gioco, non raccogliendo però quanto meritato. A dimostrazione della voglia di continuare a cercare gioco e spettacolo, i comaschi hanno trovato solo un pareggio in stagione, dato abbastanza curioso. Non a caso, la squadra allenata da mister Boscolo è proprio l'unica ad aver pareggiato solo una volta durante l'anno.

Se sulla carta la sfida sembrerebbe essere inevitabilmente indirizzata verso i rossoneri, il Como ha l'obbligo di vincere dopo la vittoria del Brescia contro il Cagliari che ha allungato proprio sui lagunari di 5 punti. Nella prossima giornata, sarà in programma Atalanta-Como e Brescia-Inter, a dimostrazione del calendario complesso e imprevedibile che aspetta le due squadre. Senza dimenticare il Lecco, a +4 sul Como ma impegnato contro un'ostica Udinese nella sfida in programma domenica.