Tommaso Rugani: il capitano promettente dell'Empoli

Difensore di sicura affidabilità, abile nel colpo di testa e nell'anticipo, Tommaso ha giocato in tutti i ruoli della difesa.
01.04.2024 20:30 di Enrico Signorini   vedi letture
Tommaso Rugani
Tommaso Rugani
© foto di Empoli F.C.

Tommaso Rugani, nato il 2 febbraio 2007 a Camaiore, alto fisicamente e ben piazzato, è una figura fondamentale nel campo da gioco. Dotato di un colpo di testa formidabile, guida la difesa con maestria e determinazione, dimostrandosi un vero leader e capitano per la squadra. L'attenzione costante lo rende un difensore eccellente negli anticipi, mentre la sua eleganza nell'uscita palla al piede lo distingue dalla massa. La sua impeccabile condotta in campo è evidente anche dal fatto che non ha ricevuto alcuna espulsione quest'anno, segno distintivo di un difensore elegante e disciplinato.

Il suo percorso verso il "successo" ha visto la luce il 23 agosto 2022, quando ha fatto il suo debutto nella Nazionale Under 16 italiana, un trionfo che ha subito catturato l'attenzione per le sue straordinarie abilità e talento. Il 10 settembre 2023, Rugani ha compiuto un ulteriore passo avanti debuttando con l'Empoli nel campionato nazionale Under 17. Questo debutto ha confermato le sue qualità, ottenendo l'approvazione dei compagni di squadra e dei tifosi che hanno subito riconosciuto il suo potenziale. Il 4 ottobre 2023, Rugani ha segnato il primo gol ufficiale con l'Empoli: una dimostrazione che con il sudore e il sacrificio si possono raccogliere grandi risultati. Il gol ha sottolineato ulteriormente la reputazione di Rugani come uno dei talenti più promettenti della sua generazione.

Al momento la squadra è al secondo posto in classifica ed è già qualificata direttamente alla fase play-off, segno distintivo di come la squadra stia rispondendo bene alle indicazioni di mister Andrea Filippeschi. Con la fine della stagione, Rugani ha mostrato la sua determinazione nel perseguire la sua passione per il calcio su palcoscenici sempre più grandi, focalizzandosi sul miglioramento delle sue abilità e sull'attesa di nuove opportunità nella sua promettente carriera calcistica.