Gabriele Negri complica i piani play-off dell'Empoli

Il periodo negativo dei toscani non ha fine: l'ultima vittoria risale addirittura al 2023. I neroverdi "toccano" quota 21 punti in classifica.
28.02.2024 15:15 di Stefano Rossoni   vedi letture
Gabriele Negri complica i piani play-off dell'Empoli

L'Empoli non sa più vincere. La sconfitta rimediata contro il Sassuolo è l'ennesimo risultato negativo di questo periodo "infelice", che dura ormai da ben 6 giornate: l'ultima vittoria, infatti, risale addirittura al 2023. I punti persi durante gli scorsi mesi non hanno fatto altro che allontanare i toscani dalla zona play-off, che ora dista 4 punti. Il campionato è ancora lungo, chiaro, ma la squadra è chiamata a rialzare subito la testa per rimanere vicina alle proprie rivali in classifica, quali Atalanta, Lazio, Cagliari e Fiorentina.

Prova convincente, invece, dei neroverdi, che con questo successo salgono a quota 21 punti in campionato. La distanza dal sesto posto è netta (ben 13 lunghezze), l'obiettivo diventa quindi quello di ottenere più vittorie possibili da qui a fine stagione, cercando di chiudere il girone davanti a formazioni attualmente vicine: Lecce, Torino e Verona in primis, ma provando anche a superare le due emiliane, Parma e Bologna. 

Il protagonista assoluto dell'ultimo match tra Empoli e Sassuolo è stato, senza dubbio, Gabriele Negri, autore di una strepitosa doppietta che ha mandato letteralmente ko gli avversari. Premiato da La Giovane Italia come "migliore in campo" al termine della partita contro il Bologna (clicca qui per leggere l'articolo), l'attaccante neroverde si sta mettendo in mostra nella categoria Under 18 a suon di gol e buone prestazioni. Così come dimostrato recentemente anche al Torneo di Viareggio, dove è andato a segno nelle prime due gare del girone contro Galatasaray e Westchester United. 

Insomma, un momento di forma straordinario per Negri, che non vuole assolutamente fermarsi qui: nel mirino c'è già il prossimo derby contro il Bologna.