Ranking Under 19: Rizzo sale sul podio, Raimondo guadagna posizioni

Il portierino della Pro Vercelli classe 2004 ed il centravanti della Primavera del Bologna sono i protagonisti nella classifica della settimana.
10.11.2022 10:00 di Rosario Buccarella   vedi letture
Ranking Under 19: Rizzo sale sul podio, Raimondo guadagna posizioni
© foto di Instagram (@raimondo_antonio_)

Settimana intensa tra turno infrasettimanale di Serie A e Coppa Italia Primavera all’interno di cui si inserisce il nostro classico spazio dedicato a fare il punto sui nostri Ranking di rendimento. Per la categoria Under 19 le novità non mancano vedendo chi ha scalato la classifica che scopriamo di seguito concentrandoci come al solito sulle prime dieci posizioni.

La prima sorpresa da segnalare è la prepotente risalita fino alla terza posizione alle spalle dei soliti Nicola Bagnolini e Luca D’Andrea, sempre più saldamente primo e secondo in classifica, del portiere della Pro Vercelli Matteo Rizzo. Il giovanissimo estremo difensore è il titolare indiscusso della formazione guidata da Massimo Paci, dopo aver approcciato nel migliore dei modi già nella scorsa stagione il campionato di Serie C. Quarta posizione per un Samuele Vignato tornato nelle zone altissime di classifica a seguito del suo esordio assoluto in Serie A nel successo del Monza nello scontro diretto tra mura amiche con il Verona, precedentemente il trequartista era finito quasi ai margini della top ten. Sale infine al quinto posto uno dei protagonisti assoluti dell’ultimo weekend di Campionato Primavera 1. Antonio Raimondo, forte della doppietta che ha consentito al Bologna di superare a Bogliasco i padroni di casa della Sampdoria, scala così la classifica.

Niccolò Pisilli si piazza sesto dopo essere andato ancora a segno nello scontro al vertice che ha visto la sua Roma battere a domicilio il Frosinone per 1-3. Il successo di Ferentino consente inoltre alla formazione di mister Federico Guidi di conquistare la vetta in solitaria del massimo campionato nazionale giovanile. La prima inseguitrice dei giallorossi è la Juventus che vede il suo bomber Nicolò Turco scendere al settimo posto, tra il turno di riposo concessogli la domenica precedente a Cesena ed il pari per 1-1 su cui i bianconeri sono stati fermati dai campioni in carica dell’Inter in cui non ha inciso particolarmente. Sempre saldamente tra i primi dieci Flavio Russo che consolida la sua presenza nella parte alta della classifica in ottava posizione con il gol-vittoria contro un sempre ostico Empoli di un Sassuolo che si rilancia subito in zona playoff dopo la sconfitta di Cagliari. Perde qualche posizione in classifica Simone Cangianiello per la sopracitata sconfitta della ex capolista del campionato Primavera 1 Frosinone che si piazza nono, mentre chiude la top ten, rientrandoci, Costantino Favasuli, reduce dal successo per la sua Fiorentina sul Cesena per 3-1.