Finalmente Petagna: torna a esultare e lo fa... con una dedica speciale

Il Cagliari conquista tre punti fondamentali per la classifica grazie alla rete del centravanti ex Monza e all'autogol, nel secondo tempo, di uno sfortunato Calafiori.
15.01.2024 18:00 di Stefano Rossoni   vedi letture
Finalmente Petagna: torna a esultare e lo fa... con una dedica speciale
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO

Dopo esattamente 224 giorni da quell'Atalanta-Monza, Andrea Petagna ritorna finalmente a segnare, risultando inoltre decisivo nella preziosa vittoria del Cagliari in campionato. Una rete da "bomber di razza": sfugge alla marcatura del difensore (in quel caso Calafiori), supera con grande lucidità il portiere e poi infila il pallone in rete. 

Un'emozione veramente unica per l'attaccante cresciuto nelle giovanili del Milan, che teneva moltissimo a questo gol sia per interrompere la cosiddetta "astinenza", sia per poter fare una dedica molto speciale: "Arriverà un piccolo Petagna, sono felicissimo. Erano sei mesi che aspettavo questo momento. Quindi lo dedico alla mia compagna, al bambino che verrà e ai miei genitori che festeggiano l’anniversario di matrimonio”. Il centravanti classe '95 festeggia così la sua prima rete stagionale ed è pronto, ora, a guidare l'attacco rossoblu nelle prossime settimane, complici anche le assenze di Luvumbo, Lapadula, Shomurodov e Oristanio. Ma che sia chiaro: non si tratta di una semplice soluzione d'emergenza. Perchè Petagna ha dimostrato, in passato ma anche in tempi più recenti, che può far la differenza in molte squadre del nostro campionato. 

Il Cagliari si rilancia dunque in classifica, come evidenziato dall'attuale 17° posto a quota 18 punti, a pari merito con l'Udinese e a -1 da Frosinone e Sassuolo, che scenderanno in campo rispettivamente stasera e domani contro Atalanta e Juventus.