L'Atalanta U23 perde, ma Palestra è ancora tra i migliori. Gasperini studia già per la prossima stagione

L'esterno nerazzurro si è reso protagonista con un gol nel match contro il Fiorenzuola. Può essere lui il sostituto di Hateboer, in scadenza a fine giugno?
13.03.2024 16:30 di Stefano Rossoni   vedi letture
©️Instagram/marcopalestraa
©️Instagram/marcopalestraa

Dopo la striscia positiva di risultati in campionato, l'Atalanta Under 23 ha rimediato una sconfitta nel posticipo del girone A contro il Fiorenzuola, che prova così a risalire la classifica con l'obiettivo di allontanarsi dalla zona play-out.

Il gol nel primo tempo di Marco Palestra, al suo terzo centro stagionale dopo Albinoleffe e Pergolettese, sembrava aver indirizzato la gara dei nerazzurri sui binari giusti, ma Oneto prima e Musatti allo scadere hanno consegnato i tre punti alla formazione di casa. Resta comunque l'ottima prestazione dell'esterno classe 2005, che non ha sofferto in alcun modo il passaggio tra calcio giovanile a quello professionistico, come evidenziato sia dalle 30 presenze in Serie C (quasi tutte da titolare), sia dalla convocazione di Gasperini per Atalanta-Monza e dal debutto in Prima Squadra nella gara di Europa League contro il Raków Częstochowa.

Palestra è un calciatore che, il tecnico ex Inter e Genoa, apprezza molto... fin dall'anno scorso. Lo aveva fatto intuire in una conferenza stampa dove, parlando dei miglioramenti di Ruggeri, accennava a un talentuoso esterno dalle giovanili: “Ho sempre pensato che il settore giovanile dell’Atalanta potesse offrire risorse importanti in questi ruoli (esterni e difensori, ndr). C’è anche un altro ragazzo della Primavera, di 17 anni che può dare altrettanto”. Un'investitura importante già in quel periodo, e che ritorna attuale considerati i progressi compiuti da Palestra e i notevoli risultati raggiunti, citati in precedenza.

Che sia un segnale per la prossima stagione? Analizzando la rosa della Prima Squadra, notiamo come Gasperini stia puntando prevalentemente su Holm a destra e Ruggeri come titolare a sinistra. Hateboer, che fin qui ha collezionato circa 600 minuti in Serie A, ha il contratto in scadenza a giugno e la società non sembra intenzionata a rinnovare. Senza dimenticare, inoltre, le voci di mercato che accostano Holm ad alcuni club italiani, Inter su tutti. Insomma: l'Atalanta potrebbe cambiare molto sulle fasce ed è facile pensare che l'eventuale "acquisto" non arrivi da altre squadre, ma dalla propria Under 23. Perchè per quanto dimostrato finora, Palestra possiede tutte le carte in regola per mettersi in mostra anche nella massima categoria.