8 gol in campionato, 5 nelle ultime 5: Nenè sempre più trascinatore

L’italo-nigeriano continua nel suo momento d’oro: sua la rete del momentaneo 1-0 contro il Cagliari.
17.01.2023 13:07 di Stefano Rossoni   vedi letture
Fonte: Tommaso Colombo
©️Instagram/_stephen.nene
©️Instagram/_stephen.nene

Schierato in coppia nel tandem offensivo con Zini, Stephen Nenè sta trascinando la squadra guidata da Vito Lasandra a suon di gol e grandi giocate.

Nella prima frazione di gara, l’attaccante classe 2006 è andato più volte vicino alla rete, dando l’illusione del gol ai suoi tifosi sugli spalti dopo solamente 3 minuti. L’appuntamento con il gol però è solo rimandato, quando Beretta con un filtrante dalla difesa pesca Nenè sulla trequarti: la punta dei brianzoli brucia la difesa cagliaritana con uno scatto degno di nota e a tu per tu con Bonifacio non sbaglia, portando avanti sul tabellino i padroni di casa.

La ripresa comincia sulla falsa riga del primo spezzone di gara, con il Monza in controllo totale del match. Nei primi minuti del secondo tempo, è il solito Nenè a creare l’occasione per il potenziale 2-0, ma Lamorte (subentrato al 46’ a Berretta) non concretizza da buona posizione. Al 60’ mister Lasandra rivoluziona il reparto offensivo, sostituendo Nenè e Zini con Tosku e Mascheroni: i due entrano bene nel match non riuscendo però ad incidere. Il Cagliari, in ombra per gran parte della partita, sfrutta le poche occasioni a disposizione, dimostrandosi una squadra cinica e concreta: su un’uscita non perfetta di Negri, si avventa il neo-entrato Simbula che riporta la gara in parità.

Tutto da rifare per i padroni di casa, che negli ultimi minuti rischiano addirittura la beffa finale: questa volta il portiere dei biancorossi si supera, salvando il pareggio. L’arbitro concede un rigore agli ospiti sull’ultimo pallone disponibile: dal dischetto si presenta Saddi, ma il suo tiro dagli undici metri viene neutralizzato da un super intervento di Negri. Termina così in parità la sfida tra Monza e Cagliari nel girone B del campionato Under 17.