Il Confronto: Renato Widmer D'Autilia vs Alessandro Longoni

Quattordicesimo appuntamento della nostra rubrica settimanale tra due dei portieri più interessanti del panorama italiano.
28.03.2024 16:00 di Carlo Fanni   vedi letture

Se c’è un ruolo in cui il calcio italiano ha sempre prodotto ottimi prospetti è sicuramente quello del portiere. Seppur Donnarumma sembra aver preso il monopolio della porta azzurra per i prossimi 20 anni, sono tanti i ragazzi che nel presente e nel futuro potrebbero puntare alla maglia numero 1 della nazionale maggiore. Nella puntata odierna del confronto andremo a parlare di due estremi difensori che, pur essendo molto giovani, per l’esattezza si tratta di due 2008, stanno facendo parlare di sé, per le loro prestazioni da sotto età in U17, ma non solo... 

Renato Widmer D’Autilia è cresciuto nel Palmeiras, in Brasile, prima di approdare in Italia all’Inter nel 2019, con cui si è laureato campione d’Italia U14 nel 2022. Poi arriva il passaggio al Bologna, con cui attualmente sta disputando la sua seconda stagione. Assieme al compagno di reparto Barra, classe 2007 con cui si sta alternando tra i pali, sta aiutando i rossoblù U17 ad inseguire l’obiettivo playoff. Attualmente si trovano al secondo posto del Girone A, dietro la Juventus capolista che sembra destinata al primo posto, anche se all’ultima giornata c’è lo scontro diretto. Il ragazzo è entrato anche nel giro della Nazionale Under 16 di Daniele Zoratto con cui può vantare 2 presenze, l’ultima nell’amichevole del 13 febbraio vinta per 4-1 contro il Belgio. 

Alessandro Longoni è l’estremo difensore del Milan U17, compagine che sta dominando il girone B: a +14 sull'Inter seconda, la squadra di mister Giovanni Renna, ha sia il miglior attacco che la miglior difesa, e hanno collezionato fin qui ben 9 reti inviolate. Insomma, numeri e dati che mettono il diavolo tra le candidate alla vittoria del campionato. Sicuramente il merito va dato anche a Longoni, le qualità infatti non sono passate inosservate e, dopo essere passato per l’U15 e l’U16, è arrivato il turno della nazionale U17 di Massimiliano Favo. Il ragazzo ha infatti preso parte alla spedizione azzurra nella fase élite in Finlandia che valeva la qualificazione alla fase finale degli europei di categoria che si giocherà tra fine maggio e inizio giugno a Cipro, scendendo in campo nelle prime due gare, entrambe vinte, contro Olanda (2-0) e Belgio (5-3). Si preannuncia un finale di stagione veramente interessante per il portierino, tra campionato ed Europei ed un futuro ancora tutto da scrivere...