Lorenzo Puricelli: gol e prestazione coi fiocchi contro il Como

Sono 25 i gol subiti dai nerazzurri nel girone B, la squadra con meno reti subite del campionato, spiccano i nomi della difesa interista
29.03.2024 15:20 di Andrea Mariani   vedi letture
Lorenzo Puricelli: gol e prestazione coi fiocchi contro il Como

L'Inter non ottiene i tre punti, ma con una buona prestazione si assicura un pareggio per 1-1 contro il Como. Sicuramente non il risultato che si sperava ma la squadra avversaria si è dimostrata ostica, perdendo così il primo posto in classifica superati dai cugini rossoneri.

Partita molto combattuta con un primo tempo che si chiude per 0-0 grazie a due fantastiche prestazioni di entrambe le difese. Spicca tra tutti il nome di Lorenzo Puricelli, numero 5 dei nerazzurri che chiude completamente tutti gli spazi per possibili imbucate avversarie ricoprendo perfettamente il ruolo da stopper, marcando anche alla perfezione il capitano della compagine lariana. 

Protagonista assoluto nella rete sviluppata dal calcio piazzato di Pannuto, devia Dade, respinge Ginelli e il difensore dell'Inter insacca con un gran colpo di testa, l'estremo difensore non può nulla. Il talento classe 2009 si può definire come "il centrale moderno": buono coi piedi, bravo ad impostare, molto ordinato e fedele alle idee di mister Fautario.

In una squadra che non butta quasi mai la palla senza un criterio sensato e studiato in allenamento, un terminale difensivo con queste caratteristiche è fondamentale, ottimo sia per la fase difensiva che per quella offensiva, non a caso quella di giovedì è la seconda rete nel mese di Marzo.