Sorpresa Weissensteiner: tripletta mozzafiato contro il Milan capolista

Il südtirol vince incredibilmente contro la quotata squadra rossonera, trascinata dall'ariete altoatesino che mette a segno il terzo, il quarto e il quinto goal stagionale
08.02.2024 16:00 di Martin Schoensberg   vedi letture
Foto Squadra©FcSüdtirol
Foto Squadra©FcSüdtirol
© foto di ©FcSüdtirol

Sembrava un'altra illusione il pareggio conquistato da Paul Weissensteiner, che ci aveva provato anche contro i cugini nerazzurri, ci è riuscito due volte nel primo tempo a sorprendere Bianchi, raggiungendo il Milan prima sul 1-1 e poi sul 2-2. Probabilmente è stata anche questa la chiave di svolta che ha permesso ai biancorossi di mister Hilmi di uscire vittoriosi dal centro sportivo vismara, andando sul 2-2 all'intervallo. Entrando poi con la voglia e la grinta giusta trovando Weissensteiner in gran giornata.

I ragazzi di Maso Ronco tornano a fare punti dopo 4 giornate e lo fanno proprio contro la prima in classifica, spinti da una grande prestazione di Paul Weissensteiner. Il ragazzo che si sta facendo le ossa, prendendo botte a destra e a manca è arrivato così a quota 5 gol con questa tripletta.

Il delantero cresciuto nel settore giovanile biancorosso, ha dimostrato di avere anche un ottima mentalità, perché nonostante sia stato messo in panchina ad inizio gara in diverse situazioni, Feralpisalò e Udinese tra tutte, ha dimostrato di voler far vedere la sua determinazione al mister guadagnandosi poi una maglia da titolare nelle successive uscite.

Punto di riferimento in attacco per i biancorossi da cui la maggior parte dei gol segnati arrivano dalle sue qualità di saper tenere palla, gestirla e mettendo i compagni nella condizione migliore per provare a segnare ma anche dalla sua buona abilità nel tiro. Ricorda nelle sue caratteristiche ciò che vediamo fare ad Odogwu e chissà possa seguire pure lui le sue orme.

Ragazzo fisicamente ben portato, un vero e proprio ariete, cresciuto di partita in partita è riuscito nelle poche occasioni a saperle sfruttare, vedremo se riuscirà a ripetersi contro l'Atalanta quando all'andata ha segnato il suo primo goal stagionale.