Elite League, l'Italia non si ferma più: battuto anche il Portogallo

La Nazionale del ct Bollini ha conquistato la quarta vittoria in cinque partite, recuperando così il primo posto. Decisiva la rete di Bonfanti.
21.11.2023 16:30 di Stefano Rossoni   vedi letture
sito figc.it
sito figc.it

L'Italia Under 20 continua a stupire. Dopo la netta vittoria della scorsa settimana contro l'Inghilterra, gli Azzurrini hanno conquistato questo pomeriggio un altro grande successo contro il Portogallo, quattro mesi dopo la finale degli Europei Under 19.

Il commissario tecnico, Alberto Bollini, decide di optare per un 4-3-3. Tra i pali Palmisani; Missori e Regonesi come terzini e Bonfanti-Marcandalli (quest'ultimo tenuto sotto osservazione da parte di alcuni club di Serie A, tra cui il Milan) come coppia di centrali. Faticanti in cabina di regia sostenuto da Terracciano e Pisilli; in attacco "via libera" al tridente composto da Cherubini-Raimondo-Hasa.

Dopo il gol alla mezz'ora di gioco con l'ex centrocampista della Roma, capitano di quell'Italia che trionfò a Malta, ecco la reazione dei lusitani con Meireles, bravo a pareggiare i conti dopo nemmeno dieci minuti. Il match lo decide un nome... a sorpresa. Infatti, sul rigore sbagliato da Hasa, il più veloce di tutti è Bonfanti, abile nel ribadire in rete una respinta corta di Fernandes, portiere avversario. Una rete assolutamente decisiva, che permette all'Italia di ritornare al comando della classifica, approfittando della sconfitta dei tedeschi (attualmente secondi e con una gara in più) contro l'Inghilterra.

Prossimi appuntamenti previsti a marzo, dove la Nazionale Under 20 andrà ad affrontare prima la Romania, poi la Norvegia.