È Francesco Magnati l'MVPlayer LGI di Virtus Francavilla-Audace Cerignola, diciottesima giornata del girone B

L'attaccante di mister Gilberto D'Ignazio sigla il suo quarto timbro consecutivo trasformando un rigore pesantissimo che vale i tre punti.
10.02.2024 17:10 di Matteo Vigliotti   vedi letture
È Francesco Magnati l'MVPlayer LGI di Virtus Francavilla-Audace Cerignola, diciottesima giornata del girone B

La prova del 9 affrontata con il giusto piglio e superata. Ecco come la Virtus Francavilla ha centrato il nono successo in campionato superando di misura un'ottima Audace Cerignola, ben messa in campo da mister Gaetano Pavone e sfortunatissima soprattutto nella prima frazione di gioco. Il numero 10 gialloblù, Ribaudo ha veramente fatto tremare Carretta con due conclusioni di mancino (la seconda su punizione) stampatesi entrambe sulla traversa.

A risolvere la partita è stata una progressione box to box del classe '98 Cardoselli, aggregato alla Primavera per recuperare minuti: il centrocampista è bravissimo a entrare in area di rigore e guadagnarsi il penalty spartiacque del match. Si litigano il pallone i due bomber Angelo Vapore e Francesco Magnati: ha la meglio il numero quest'ultimo che, oltre a una gara generosissima fatta di sponde intelligenti e raccordo in fase di aiuto, 'scucchiaia' con un'irriverente scavetto la sfera che si insacca alle spalle di Pinnelli