Il Bari vince e sorride anche Nasti, a segno dopo due mesi

L'attaccante classe 2003, ancora di proprietà del Milan, è ritornato al gol contro la Ternana dopo l'incredibile 3-3 con la Feralpisalò di inizio novembre.
16.01.2024 10:00 di Stefano Rossoni   vedi letture
©️Instagram/marco_nasti_9
©️Instagram/marco_nasti_9

Il Bari riparte col piede giusto. Dopo aver concluso il 2023 con solamente 2 punti in 3 partite, la squadra allenata da Pasquale Marino ha ottenuto un'importante vittoria contro la Ternana e ora si trova a -2 dalla zona play-off, "rappresentata" attualmente dal Brescia. 

Una vittoria resa ancora più dolce dal ritorno al gol di Marco Nasti, che non andava a segno da quel pirotecnico 3-3 contro la Feralpisalò. Due mesi senza segnare per l'attaccante ancora di proprietà del Milan, pronto a mettersi ulteriormente in mostra durante la seconda parte di stagione sia per trascinare il Bari verso la fase finale del campionato, sia per meritare (nella prossima estate) la chiamata di qualche club di Serie A. Obiettivo reale per un ragazzo che, anche nell'ultima edizione uscita a ottobre, è stato "selezionato" tra i profili dell'Almanacco, diventando a tutti gli effetti un protagonista di LGI.

Ma rimaniamo sul presente perchè, ad eccezione della prossima gara con l'Ascoli, coinvolta nella lotta per non retrocedere, le sfide successive saranno contro Reggiana e Palermo, due avversarie ostiche ma soprattutto distanti pochi punti. Test importanti, dunque, per capire se questo Bari avrà la forza per raggiungere il traguardo e chissà... magari ritornare in finale dopo quel "tremendo" Cagliari-Bari. Con la speranza, questa volta, di conquistare la promozione.