Fiorentina-Ternana: la "battaglia" dei numeri 11 termina senza vincitori

La Viola passa in vantaggio grazie a Tonti, ma la reazione degli ospiti non si fa attendere: è Coltorti a firmare la rete del definitivo 1-1.
20.02.2024 15:05 di Stefano Rossoni   vedi letture
©️Instagram/alessandrocoltorti
©️Instagram/alessandrocoltorti

Chance sprecata dalla Fiorentina per riportarsi vicina alla zona play-off: termina in parità lo scontro diretto con la Ternana, che rimane quinta in classifica e mantiene la distanza di 4 punti dalla propria rivale. Un 1-1 che racconta molto della partita e "cita", in qualche modo, i protagonisti. L'uno a uno che, unito, diventa undici, proprio come i marcatori del match: Federico TontiAlessandro Coltorti.

Nella Viola di Stefano Guberti, che ha fatto spesso ricorso a diversi moduli durante l'anno, Tonti viene schierato prevalentemente come esterno offensivo, prediligendo la corsia destra. Era già andato vicino al gol nello scorso weekend contro il Frosinone, ma l'ottimo intervento di Giora gli aveva negato qualsiasi tipo di esultanza. "Festa" soltanto rimandata di qualche giorno, come evidenziato dal momentaneo 1-0 contro la Ternana: una rete che avrebbe permesso alla Fiorentina, in caso di vittoria, di salire a quota 24 punti e fare un bel balzo in classifica, soprattutto in ottica play-off.

A rovinare i piani di Tonti & Co. ci ha pensato Coltorti, un attaccante che abbiamo imparato ad apprezzare fin dall'anno scorso in Under 15. Definirlo "attaccante" forse è riduttivo (nonostante il ruolo principale rimanga quello di prima punta) in quanto, soprattutto nell'ultima stagione, è stato utilizzato in alcune occasioni nel ruolo di mezzala: il riferimento è alla partita contro il Bologna, nella quale ha indossato la maglia numero 10 giocando al fianco di Onesti e Di Curzio. L'1-1 realizzato ieri, nel tardo pomeriggio a Firenze, consente alla Ternana di rimanere ben salda al proprio posto nel girone C e proseguire verso l'obiettivo principale: la qualificazione ai play-off.

La "battaglia" dei numeri 11 finisce, dunque, senza vinti nè vincitori, ma con una Ternana che può comunque sorridere dopo l'ultimo risultato ottenuto.