Parma, la rete di Delprato stende il Pisa a tempo scaduto

Grazie all’ultima vittoria in campionato, i ducali allungano sulle rivali in classifica e iniziano a intravedere l'ambito traguardo chiamato Serie A.
19.02.2024 16:30 di Filippo Sesenna   vedi letture
©️Instagram/parmacalcio1913
©️Instagram/parmacalcio1913

Nella giornata di sabato è andato in scena, allo stadio Ennio Tardini di Parma, il match tra Parma e Pisa, valido per la venticinquesima giornata di Serie B. Gli emiliani, primi in classifica, erano alla ricerca dell’ennesima vittoria che li avrebbe lanciati sempre più verso la promozione in Serie A. La partita ha visto numerosi cambi di fronte, ma in vantaggio nel punteggio sono sempre stati i gialloblu grazie alle marcature di Benedyczak e Man, due volte ripresi da Valoti al 35’ e Canestrelli al 92’.

Da lì in poi, quando la partita sembrava ormai indirizzata sul 2-2, ecco spuntare Enrico Delprato. Il difensore, capitano della squadra di Pecchia, si è ritrovato solo in area di rigore, con il pallone da spingere in porta dopo l’errore di Nicolas, facendo esplodere il Tardini e regalando così il 3-2 ai ducali.

Il difensore nato a Bergamo e cresciuto nell’Atalanta è un ex LGI, essendo finito sulle pagine dell’Almanacco nelle edizioni 2017 e 2018, proprio quando vestiva la maglia nerazzurra. Giocatore molto duttile, può essere impiegato sia come difensore centrale che da terzino destro, all’occorrenza è stato schierato anche come esterno di centrocampo. Delprato è stato convocato, inoltre, in diverse occasioni dalla Nazionale: 33 presenze collezionate con le varie Under, tra cui 12 con l’Under 21. Spicca, senza dubbio, il secondo posto conquistato agli Europei 2018 in Finlandia.