Lo Spezia si affida a Verde per centrare l'obiettivo salvezza

L'ex Roma protagonista nell'ultima giornata con la doppietta siglata al Pisa, fondamentale per ritrovare i tre punti dopo quattro gare.
30.01.2024 10:15 di Stefano Rossoni   vedi letture
Lo Spezia si affida a Verde per centrare l'obiettivo salvezza
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo ben quattro partite senza una vittoria, lo Spezia torna a conquistare i tre punti e lo fa sul campo del Pisa, ora distante "solamente" 6 punti in classifica. 

Una vittoria preziosa, come lo saranno "banalmente" tutte da qui alle prossime settimane, considerata la zona (pericolosa) di classifica in cui si ritrovano i liguri, attualmente ultimi a quota 20 con Feralpisalò e Lecco. Conquistare la salvezza non sarà un traguardo semplice, ma per ottenerla la squadra di Luca D'Angelo dovrà obbligatoriamente affidarsi a uno dei leader tecnici (e non solo) presenti in rosa, ovvero Daniele Verde

Migliore in campo (per distacco) nell'ultima giornata di campionato, l'attaccante classe '96 ha tutte le carte in regola per trascinare questo gruppo verso posizioni... decisamente più tranquille, rispetto a quella che occupa ora. Quarto centro stagionale, oltre alla doppietta contro il Pisa era andato a segno anche nelle gare con Ascoli e Bari: un bottino che giudichiamo "misero", considerate le importanti qualità di cui dispone.

Ne siamo certi, anche perchè Daniele lo conosciamo da tanto tempo. Dobbiamo tornare indietro al 2011 per ritrovarlo, addirittura, sui nostri articoli e nell'edizione (di quell'anno) dell'Almanacco. A dimostrazione che La Giovane Italia fu la prima a credere nel suo talento, convinta che avrebbe raggiunto palcoscenici importanti... proprio come la Serie A, dove vanta più di 100 presenze con le maglie di Roma, Frosinone, Verona e, appunto, Spezia.

Il calendario dei liguri prevede la sfida contro il Catanzaro nel prossimo weekend, per poi arrivare alla domenica successiva con l'incontro, molto delicato, con la Ternana. Due settimane chiave, dunque, per capire la vera forza di questa squadra, oltre che le reali ambizioni su una possibile conferma in Serie B.