Piergiorgio Bonanno: il jolly di centrocampo che tutti vorrebbero

Il giovane calciatore della Fiorentina è una vera e propria garanzia, in qualsiasi ruolo venga schierato. Tra i migliori anche contro la Lazio.
24.11.2023 14:30 di Laerte Centini   vedi letture
TUTTOmercatoWEB.com
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di ©foto di Federico De Luca 2023

Piergiorgio Bonanno si dimostra ancora una volta uno dei migliori nella schiacciante vittoria (4-0) contro la Lazio.

Un elemento fondamentale nello scacchiere di Marco Capparella, non solo per le qualità tecniche ma anche per la sua duttilità tattica. Un tempo si diceva che i “fantasisti” erano di difficile collocazione in campo; luogo comune che per fortuna trova pochi riscontri nel calcio moderno e, a maggior ragione, nel settore giovanile, dove i dogmi tattici dovrebbero a nostro avviso essere molto meno presenti. La sua intelligenza calcistica gli permette di ricoprire diverse posizioni, mantenendo sempre alto il livello della prestazione. Contro la Lazio ha ricoperto il ruolo di centrale di centrocampo, mentre in passato era stato impiegato (con continuità) come trequartista o saltuariamente da centravanti. Un esempio? I quarti di finale dello scorso anno, sempre contro i biancocelesti, rimpiazzando con efficacia l’acciaccato Stefano Maiorana e siglando addirittura un gol.

Una simile duttilità, abbinata ad un tale rendimento, non può che far felice qualsiasi l’allenatore. Potrebbe in futuro ritagliarsi un ruolo anche come vertice basso, per qualità tecniche ed intelligenza tattica. In qualsiasi caso, Bonanno rappresenta un patrimonio per il club viola, che certamente vorrà continuare a vederlo crescere nella propria “cantera”.